Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Rimozione motore saracinesca

Piccole automazioni, installazioni elettroniche e domotica
0
voti

[1] Rimozione motore saracinesca

Messaggioda Foto Utentechris77 » 7 giu 2024, 9:54

Ciao a tutti!
La motorizzazione della saracinesca nel mio garage non funziona più. Provando a chiudere, è scattato il magnetotermico e, quando l'ho riattivato, non funzionava più né in apertura né in chiusura. L'impianto è un BFT che credo sia già stato sostituito circa 10 anni fa, comunque non può averne più di 20, che è l'età del garage. Premetto che vedo almeno una volta al mese il magnetotermico scattare per guasti identici nei garage sullo stesso piano del mio e che i locali artigiani (Bologna) si propongono per sostituire direttamente il motore ad un costo di 500€, chiedo a chi ne sa più di me:
    è possibile rimuovere semplicemente il motore ed i relativi assemblaggi, lasciando funzionare tutto manualmente? parliamo di una normale saracinesca di acciaio zincato, che misura circa 2,5m (larghezza) x 2,1m (altezza).
    E' così probabile che si debba sostituire il motore? ammesso che per 500€ non mi sostituiscano anche il resto... Mi sembrerebbe più probabile che il guasto fosse limitato alla scheda elettronica, che immagino di poter sostituire da solo ad una frazione di quei 500€ che mi hanno preventivato.
Grazie da subito!
Avatar utente
Foto Utentechris77
0 1 2
 
Messaggi: 17
Iscritto il: 4 gen 2011, 10:01
Località: Bologna

1
voti

[2] Re: Rimozione motore saracinesca

Messaggioda Foto Utentealev » 7 giu 2024, 10:51

La saracinesca del mio box ha un comando (via cavo d'acciaio) che permette di disaccoppiare la saracinesca dal motore, dopodiche la saracinesca diventa manovrabile a mano (e chiusa con chiave, ove serrature siano presenti e funzionanti) ed il motore può essere staccato e manutenzionato

Che io sappia, tutte le saracinesce box montate a regola d'arte hanno un sistema analogo per sganciare il motore

Se carichi qualche foto (non su siti esterni, caricale sul forum) è possibile dire di più
Avatar utente
Foto Utentealev
5.407 2 9 12
free expert
 
Messaggi: 5840
Iscritto il: 19 lug 2010, 14:38
Località: Altrove

0
voti

[3] Re: Rimozione motore saracinesca

Messaggioda Foto UtenteMarcoD » 7 giu 2024, 12:50

Secondo me, il comando via cavo acciaio non sgancia il motore, ma sblocca il freno, che se non alimentato è sempre inserito.
Avatar utente
Foto UtenteMarcoD
11,6k 5 9 13
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 6331
Iscritto il: 9 lug 2015, 16:58
Località: Torino

0
voti

[4] Re: Rimozione motore saracinesca

Messaggioda Foto Utentealev » 7 giu 2024, 12:57

MarcoD ha scritto:Secondo me, il comando via cavo acciaio non sgancia il motore, ma sblocca il freno, che se non alimentato è sempre inserito.

Nel mio caso non è come dici, l'ho verificato di persona
Avatar utente
Foto Utentealev
5.407 2 9 12
free expert
 
Messaggi: 5840
Iscritto il: 19 lug 2010, 14:38
Località: Altrove

0
voti

[5] Re: Rimozione motore saracinesca

Messaggioda Foto UtenteKagliostro » 7 giu 2024, 20:39

Credo che potrebbero esserci delle molle nelle saracinesche manuali che nel caso di una saracinesca motorizzata non siano presenti

O forse ci sono anche in quelle motorizzate ma sono meno e quindi lo sforzo è sostenuto nel caso di azionamento manuale

serranda-dettaglio-motore-asse.jpg


K
Avatar utente
Foto UtenteKagliostro
5.175 4 5 7
Master
Master
 
Messaggi: 3747
Iscritto il: 19 set 2012, 11:32

0
voti

[6] Re: Rimozione motore saracinesca

Messaggioda Foto Utentealev » 8 giu 2024, 7:52

Un annetto fa, ho fatto una prova di azionamento a mano dopo avere disaccoppiato il motore mediante il cavo d'acciaio

Non ho visto se ci sono molle, perché anche con la saracinesca abbassata lo srotolamento non è completo e rimane una zona poco visibile

Avrei dovuto prendere la scala ed ispezionare bene con una lampada ma lo scopo della verifica era la possibilità di azionamento a mano (in caso di black-out elettrico ad esempio)

La cosa è fattibile, apertura e chiusura richiedono un certo sforzo ma nulla di impossibile anche senza essere degli atleti (peso 71 kg per 177 cm)
Avatar utente
Foto Utentealev
5.407 2 9 12
free expert
 
Messaggi: 5840
Iscritto il: 19 lug 2010, 14:38
Località: Altrove

0
voti

[7] Re: Rimozione motore saracinesca

Messaggioda Foto UtenteMarcoD » 8 giu 2024, 9:07

MarcoD ha scritto:
Secondo me, il comando via cavo acciaio non sgancia il motore, ma sblocca il freno, che se non alimentato è sempre inserito.

Nel mio caso non è come.., l'ho verificato di persona


Può darsi, in effetti non sono riuscito a capire bene come è fatto. Ho il foglio tecnico della installazione, ma non è chiaro in merito.

Se si sgancia il motore, il freno elettrico è solidale con il motore?
Nella mia ipotesi, il motore di per se (non alimentato) non dovrebbe opporre ( molta) coppia al movimento a mano, e potrebbe essere sempre inserito. Sta al freno essere inserito per impedire il sollevamento (non voluto) della saracinesca chiusa.
Dipende dalle scelte costruttive.

Riguardo al funzionamento fuori tutto, quale sia l'alternativa costruttiva è irrilevante.

http://www.acm.it/wp/unititan-hr/

p.s:
Forse hai ragione tu:
credevo che il motore fosse all'interno della scatola arancione,
mentre forse è nel cilindro grigio in basso, al fondo c'è l'elettrofreno.
Avatar utente
Foto UtenteMarcoD
11,6k 5 9 13
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 6331
Iscritto il: 9 lug 2015, 16:58
Località: Torino

0
voti

[8] Re: Rimozione motore saracinesca

Messaggioda Foto UtenteKagliostro » 8 giu 2024, 10:01

Nella foto del link a dx del motore, da quella specie di tubo nero sembra sporgere un cavetto di acciaio (probabilmente lo sblocco) nel tuo non c'è niente del genere ?

---

Nella foto credo che il freno sia dentro a quel grosso cilindro a sn del motore dove probabilmente ci saranno anche degli ingranaggi per la riduzione dei giri

Elettrofreno ??? Non credo si tratti di qualcosa di comandato elettricamente (intendo un solenoide che aziona il freno, piuttosto di un freno meccanico che si innesta e disinnesta tramite un comando elettrico e/o meccanico tramite il cavetto di solito presente

Mi parrebbe strano che nella tua installazione non ci sia un meccanismo per lo sblocco, se si guasta qualcosa come potresti accedere ?

K
Avatar utente
Foto UtenteKagliostro
5.175 4 5 7
Master
Master
 
Messaggi: 3747
Iscritto il: 19 set 2012, 11:32

0
voti

[9] Re: Rimozione motore saracinesca

Messaggioda Foto UtenteMarcoD » 8 giu 2024, 10:53

Disegno montaggio
IMG_20240608_104052408_AE~3.jpg
Avatar utente
Foto UtenteMarcoD
11,6k 5 9 13
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 6331
Iscritto il: 9 lug 2015, 16:58
Località: Torino

0
voti

[10] Re: Rimozione motore saracinesca

Messaggioda Foto UtenteKagliostro » 8 giu 2024, 15:22

Ah , vedo, quindi una volta tolto il motore se ne viene via anche il freno

A questo punto il movimento dovrebbe essere libero

Hai pensato che una volta smontato il motore se è proprio lui ad essere guasto potresti portarlo a riavvolgere ?

Dal disegno non capisco, c'è modo di smontare solo motore e freno e lasciare il tamburo con il resto installati, forse basta anche solo togliere il freno e lasciare il motore, sempre che ci sia una serratura da poter chiudere a chiave, tolto il freno il movimento dovrebbe essere libero

K
Avatar utente
Foto UtenteKagliostro
5.175 4 5 7
Master
Master
 
Messaggi: 3747
Iscritto il: 19 set 2012, 11:32

Prossimo

Torna a Automazione civile

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti