Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Calcolo coefficiente contemporaneità di due carichi

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto Utentesebago, Foto UtenteMASSIMO-G, Foto Utentelillo, Foto UtenteMike

0
voti

[1] Calcolo coefficiente contemporaneità di due carichi

Messaggioda Foto Utenteandrew » 27 dic 2013, 15:18

Salve a tutti, avrei un quesito da porvi su un problema che mi è stato assegnato all'Università.
Devo determinare il coefficiente di contemporaneità di 2 carichi di potenza nominale 2 kW e che funzionano per 2 ore. Ecco i dati:
CARICO 1: 2 kW per la prima ora, 0.5 kW per la seconda ora
CARICO 2: 0 kW prima ora, 2 kW per la seconda ora
Due domande
1) La contemporaneità è presente solo nella seconda ora (e quindi il Kc lo devo calcolare solo per quel periodo) oppure devo considerare anche la prima ora in cui funziona solo il carico 1?
2) Il Kc è dato dal rapporto fra la potenza media assorbita divisa per la potenza nominale complessiva (ovvero 4 kW considerando i due carichi al valore nominale): la potenza media assorbita complessiva dei due carichi la ottengo sommando le due medie oppure no?
Grazie anticipatamente
Andrew
Avatar utente
Foto Utenteandrew
5 2
 
Messaggi: 14
Iscritto il: 17 dic 2007, 19:24

0
voti

[2] Re: Calcolo coefficiente contemporaneità di due carichi

Messaggioda Foto Utenterosino » 27 dic 2013, 16:34

Essendo un quesito universitario mi viene da pensare che sotto c'è qualche tranello.
Facendo i conti della serva il Kc per me è 2.5/4
La saggezza non può essere trasmessa. La saggezza che un saggio tenta di trasmettere suona sempre simile alla follia.
Hermann Hesse - Siddharta
Avatar utente
Foto Utenterosino
3.571 2 7 11
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 1956
Iscritto il: 11 gen 2010, 13:18
Località: Treviso (TV)

0
voti

[3] Re: Calcolo coefficiente contemporaneità di due carichi

Messaggioda Foto UtenteCandy » 27 dic 2013, 18:43

Il kc sarà, verosimilmente, unico, ed il maggiore tra le varie condizioni che si vengono a creare. Nel caso specifico si vede ad occhio qual è la condizione peggiore, altrimenti sarebbe da ricercare.
Sempre che non sia da aumentare ulteriormente con una riserva cautelativa. Sembra a me troppo riduttivo come metodo di calcolo rapportare potenza istantanea alla potenza massima. (Anche se è poi questo il concetto di kc).
Avatar utente
Foto UtenteCandy
32,5k 7 10 13
CRU - Account cancellato su Richiesta utente
 
Messaggi: 10125
Iscritto il: 14 giu 2010, 22:54

0
voti

[4] Re: Calcolo coefficiente contemporaneità di due carichi

Messaggioda Foto Utenteelettro » 28 dic 2013, 13:52

>> Credo che il kc da prendere in considerazione sia la condizione più gravosa....che è quella che si prefigge il kc, in pratica la condizione peggiore da prendere in considerazione
Avatar utente
Foto Utenteelettro
943 3 5 9
Expert
Expert
 
Messaggi: 2803
Iscritto il: 9 mar 2005, 19:23

0
voti

[5] Re: Calcolo coefficiente contemporaneità di due carichi

Messaggioda Foto Utentemagoxax » 28 dic 2013, 19:59

Scusate la domanda cretina (da uno che ha smesso di studiare nel '89):
Ha senso usare il coefficiente di contemporaneità per due (di numero) carichi?
Capisco alla perfezione l'uso del Kc in una fabbrica con qualche centinaio di motori; ma per 2 (e ripeto due) carichi proprio non lo comprendo.
Avatar utente
Foto Utentemagoxax
2.629 2 3 8
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 1180
Iscritto il: 18 mar 2009, 14:56

0
voti

[6] Re: Calcolo coefficiente contemporaneità di due carichi

Messaggioda Foto UtenteCandy » 28 dic 2013, 20:02

Gli esercizi accademici non devono per forza rispecchiare casi reali.
Avatar utente
Foto UtenteCandy
32,5k 7 10 13
CRU - Account cancellato su Richiesta utente
 
Messaggi: 10125
Iscritto il: 14 giu 2010, 22:54

0
voti

[7] Re: Calcolo coefficiente contemporaneità di due carichi

Messaggioda Foto Utentemagoxax » 28 dic 2013, 20:05

Esercizi "metafisici"!? :lol:
Avatar utente
Foto Utentemagoxax
2.629 2 3 8
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 1180
Iscritto il: 18 mar 2009, 14:56

1
voti

[8] Re: Calcolo coefficiente contemporaneità di due carichi

Messaggioda Foto Utenteelettro » 28 dic 2013, 20:11

Di solito il principio della razio degli esercizi accademici fa sorridere, credo che il fine sia quello di detrminare se lo studente è nelle condizioni di elaborare il processo matematico, e se conosce la procedura..
Avatar utente
Foto Utenteelettro
943 3 5 9
Expert
Expert
 
Messaggi: 2803
Iscritto il: 9 mar 2005, 19:23

0
voti

[9] Re: Calcolo coefficiente contemporaneità di due carichi

Messaggioda Foto UtentePierluigi2002 » 28 dic 2013, 22:06

magoxax ha scritto:Scusate la domanda cretina (da uno che ha smesso di studiare nel '89):
Ha senso usare il coefficiente di contemporaneità per due (di numero) carichi?
Capisco alla perfezione l'uso del Kc in una fabbrica con qualche centinaio di motori; ma per 2 (e ripeto due) carichi proprio non lo comprendo.


:ok:

elettro ha scritto:Di solito il principio della razio degli esercizi accademici fa sorridere, credo che il fine sia quello di detrminare se lo studente è nelle condizioni di elaborare il processo matematico, e se conosce la procedura..


Questa è vera filosofia per le mie orecchie :ok:
“vivi il presente“
Avatar utente
Foto UtentePierluigi2002
1.048 2 3 6
Expert
Expert
 
Messaggi: 1599
Iscritto il: 23 gen 2008, 23:12

0
voti

[10] Re: Calcolo coefficiente contemporaneità di due carichi

Messaggioda Foto UtenteStefanoSunda » 29 dic 2013, 12:39

Devo determinare il coefficiente di contemporaneità di 2 carichi di potenza nominale 2 kW e che funzionano per 2 ore. Ecco i dati:
CARICO 1: 2 kW per la prima ora, 0.5 kW per la seconda ora
CARICO 2: 0 kW prima ora, 2 kW per la seconda ora
Si direbbe il calcolo per non far scattare il contatore di casa che abbia come contratto 3 kW.
Scusate la domanda cretina (da uno che ha smesso di studiare nel '89):
Ha senso usare il coefficiente di contemporaneità per due (di numero) carichi?
Capisco alla perfezione l'uso del Kc in una fabbrica con qualche centinaio di motori; ma per 2 (e ripeto due) carichi proprio non lo comprendo.

:ok:
Avatar utente
Foto UtenteStefanoSunda
2.687 3 6 10
Master
Master
 
Messaggi: 1787
Iscritto il: 16 set 2010, 19:29

Prossimo

Torna a Impianti, sicurezza e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 48 ospiti